Il titanio si caratterizza, inoltre, come materiale assolutamente atossico, amagnetico e, soprattutto, totalmente inattaccabile dalla corrosione.

La sua superficie, infatti, a contatto dell’aria, per il fenomeno della passivazione, si copre di un sottilissimo strato di ossido che lo isola completamente dall’ambiente esterno.

Un telaio in titanio, perciò, non presenterà mai fenomeni di corrosione esterna e, tanto meno, interna che è la più temibile in quanto occulta (soprattutto in considerazione degli esigui spessori delle tubazioni dei telai moderni misurabili nell’ordine di grandezza di decimi di millimetro).

Un telaio in titanio, anche dopo anni d’uso intenso, in ogni condizione ambientale, sarà sempre perfettamente integro, sicuro ed efficiente, come nuovo.

Non esiste, però, un solo titanio.

Solo i molti anni d’esperienza e il notevole know-how acquisito ci permettono di utilizzare il titanio più adatto per ogni singola applicazione.

Titanio 3Al-2.5V / Titanio 6Al-4V / Titanio Grado 4: ciascuno, con le sue diverse caratteristiche chimico-fisiche, è da noi opportunamente adottato in relazione al particolare da realizzare e alle sollecitazioni che dovrà sopportare.

È così possibile creare telai super-leggeri ma allo stesso tempo resistenti; biciclette rigide e reattive agli scatti dell’atleta ma anche con ottime doti d’assorbimento degli urti e delle asperità del terreno per un comfort di marcia ineguagliabile.

 

Le saldature dei giunti soggetti alle sollecitazioni più critiche, vengono eseguite all’interno di particolari camere anaerobiche per la protezione con miscele di gas inerti.
Una garanzia di totale affidabilità contro le rotture causate dagli agenti inquinanti presenti nel bagno di saldatura.

 
Una saldatura correttamente dimensionata non è solo bella esteticamente ma orienta la distribuzione delle tensioni di un giunto in modo ottimale, mantenendo inalterate le caratteristiche del materiale.
ITS Planet :: WEB Division